We are zanox!

Quello di zanox è un business fatto di persone. Come leader nel mercato europeo nel performance marketing, sappiamo che la nostra azienda trae vantaggio in primo luogo dalle sue persone. Ecco perché è importante per noi, come una squadra giovane, entusiasta e motivata, collaborare con i migliori talenti del settore online. Apertura, creatività e innovazione: queste non sono solo le caratteristiche dell'azienda zanox, ma anche quelle dei suoi dipendenti. Più di 600 persone lavorano in tutto il mondo per rendere il mercato ogni giorno un po' più grande ed efficace per i nostri clienti.

Board esecutivo

L'executive board di zanox è composto da Mark Walters (CEO), Adam Ross (COO) e Peter Loveday (CTO).

Mark Walters

Adam Ross

Peter Loveday

Mark Walters, CEO

Mark Walters vanta più di 25 anni di esperienza commerciale e manageriale. Ha lavorato in diverse aree, coprendo ruoli di responsabilità nella gestione di team building, nel project development e nella value creation. Negli ultimi 10 anni, Mark è stato Managing Director del performance network Affiliate Window in Gran Bretagna ed è diventato membro dell’executive board di zanox nell’aprile 2014. E’ stato poi eletto CEO del gruppo a settembre 2014.

Adam Ross, COO

Adam Ross entra a parte all’executive board di zanox nel settembre 2014 come Chief Executive Officer dopo un’esperienza decennale nella stessa posizione in Affiliate Window. Le competenze e le capacità tecniche e strategiche che contraddistiguono Adam gli consentono di migliorare l’efficienza operativa e di gestire risorse di diverse divisioni. Crede fermamente che tecnologia e servizio siano importanti allo stesso modo.

Peter Loveday, CTO

Peter Loveday è diventato Chief Technology Officer di zanox a settembre 2014  e si occupa di tutti gli aspetti tecnici del gruppo. Peter ha accumulato più di 20 anni di esperienza nello sviluppo e nella gestione di applicazioni web complesse, specializzandosi nell’online marketing e web analytics. Prima di entrare a far parte dell’executive board di zanox, Peter era CTO di Affiliate Window in Gran Bretagna. Durante questa esperienza, ha implementato un efficace processo di product development e ha promosso lo sviluppo di diverse soluzioni tecniche.


Il team Italiano

zanox opera in Italia dal 2005, con l'obiettivo di fornire risultati tangibili e misurabili alle aziende che si affidano a noi, in base alle loro esigenze commerciali e modelli di business. Il nostro team, con sede a Milano, è composto da 28 professionisti del settore del marketing digitale e gestisce più di 300 clienti appartenenti a tutte le categorie merceologiche, dalla moda, ai viaggi, alle telecomunicazioni e molte altre ancora. In zanox Italia siamo appassionati di performance, abbiamo il giusto mix di conoscenza, esperienza e tecnologia per raggiungere gli obiettivi che i clienti ricercano. Ci concentriamo in modo particolare sulla qualità, sia in termini di servizio dato all’advertiser sia per la gestione delle relazioni con gli editori nostri partner. zanox Italia fa parte di IAB - Interactive Advertising Bureau, l'associazione internazionale per la pubblicità interattiva. zanox e IAB lavorano insieme costantemente per sviluppare la cultura della comunicazione pubblicitaria interattiva con un forte approccio etico e concentrato sulla qualità.

Sheyla Biasini, Country Manager Italia

Sheyla Biasini, Country Manager Italia, inizia la sua carriera in zanox nel 2008 in qualità di Executive Sales Director per le divisioni Retail e Travel per diventare nel 2011 Head of Publishers e dall’inizio del 2014 Head of Sales. Promossa a Country Manager nel giugno del 2015, è la terza Country Manager donna che viene nominata all’interno del Gruppo zanox. Sheyla Biasini, una delle prime laureate nella facoltà Relazioni Pubbliche e Comunicazione d’Impresa presso l’Università IULM di Milano, vanta 15 anni di esperienza nel Digital Marketing, maturati sia in agenzie di comunicazione online che in aziende che operano nel settore del digital advertising del calibro di WPP e Interpublic. Sheyla è inoltre impegnata in attività pro-bono ed è presidente della ONLUS "Il Villaggio della Speranza".